L’ASINO SULLA VIA. Piccolo giro per Roma con Willy Pocino

Via di affogalasino targa - Copia

Ci sono le vacche, il babuino, l’orso, la gatta, l’oca e naturalmente la lupa.

Poteva mancare un raglio tra le vie romane, spesso dai nomi così curiosi?

E così, scovata  la via di Affogalasino (sic!) in località Casaletto, grazie a Willy Pocino, giornalista, fondatore nel 1965 della rivista mensile – tuttora edita! –  “Lazio ieri e oggi” e saggista, ci siamo tolti lo sfizio di conoscere l’origine del triste ma curioso nome.

Pocino ne ha parlato sul suo “Dizionario delle strade curiose di Roma”, pubblicato da Edilazio, al momento esaurito ma di cui è prevista ristampa, e ha regalato ad Asiniùs la breve storia toponomastica.

DIZIONARIOAffogalasino

Ma il regalo non finisce qui. Lo scrittore ci suggerisce che due altre località dal nome somaro, Asino fritto (poveretto) e Asinaria (speriamo almeno qui in una fine meno drammatica…), arricchiscono il curioso stradario romano, e anche per queste soddisfa la nostra curiosità.

Asino fritto Asinaria

Grazie dunque a Willy Pocino, che tra i molti titoli vanta anche quello di Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica e che per la sua disponibilità e per l’entusiasmo subito mostrato per la passione che i lettori di questa testata condividono, nominiamo oggi anche Grande Amico degli Asini sulla Via.

Siamo certi che gradirà.

bandella_pocino